Leader europeo di trattamento e di valorizzazione dei rifiuti pericolos

Veolia crea Sarpi nel 1975 per soddisfare le esigenze inderogabili di trattamento dei rifiuti industriali pericolosi allo scopo di preservare la risorsa d’acqua potabile.

SARPI progetta soluzioni sostenibili per controllare i rischi ambientali e sanitari associati a tutti i tipi di rifiuti pericolosi:

  • Qualunque sia il rischio: Infiammabili, tossici, corrosivi...
  • Qualunque sia la forma dei rifiuti: solidi, fanghi, liquidi, polveri, gas, fusti, piccoli imballaggi, ecc.

→ Chi siamo?
 

2.900

collaboratori

9 paesi

ein Europa/span>

75

Impianti industriali